Lucca Biodinamica

Artigiani del Gusto
produttori

Vigneti con filari fioriti di "vagabonde", oliveti dove si possono raccogliere i mitici "erbi" per preparare docli e zuppe della tradizione, orti dove crescono fianco a fianco, in una virtuosa alleanza "allontanainsetti", carote e cipolle, pomodori e basilico, aglio e melanzane, lattuga e ravanelli oltre a tagete, nasturzi ed tanaceto in un presagio di gustose e coloratissime insalate!

Sono i paesaggi dell'agricoltura biondinamica, una evoluzione del metodo biologico che estende all'intera azienda una visione organicistica in cui tutti, contadini, animali e piante, devono concorrere a fertilizzare, nutrire e mantenere in salute l’intero ecosistema, a partire dal terreno.

A Lucca un nutrito gruppo di agricoltori ispirati da Alex Podolinsky sono riuniti per condividere esperienze e fare rete per contribuire con responsabilità alla crescita di questo territorio incantevole, percepire attivamente la natura e interagire con essa.

 

le aziende di LuccaBiodinamica:


Piana di Lucca

Al podere di Rosa - ortaggi, legumi, vino, olio EVO
AA Guido Favillla - cereali, legumi.
AA Nicobio - ortaggi, legumi.
Cooperativa Agricola Sociale Calafata - ortaggi, legumi, vino, olio EVO, conserve.
Fabbrica di san Martino - vino, olio EVO.
Fattoria Colleverde - vino.
Fattoria Sardi - vino.
Malgiacca - vino
Tenuta di Valgiano - vino
Tenuta Lenzini - vino
Valle del Sole - vino
Villa Pierotti Bagneschi - ortaggi, legumi, olio EVO, vino castagne.

Valle del Serchio e Garfagnana
AA Macea - vino
Maestà della Formica - vino, trasformati e confetture
Podere Concori - vino
Tenuta Mareli - vino, olio, miele

 

Manutenzione della la biodiversità e rotazione delle colture; osservazione delle fasi lunari nella semina e nella coltivazione; divieto di utilizzare prodotti chimici sono i principi dell'agricoltura biodinamica, con l'obiettivo di mantenere e accrescere la fertilità della terra attraverso la cura dell'humus e migliorare il suolo e produrre piante sane e alimenti che rafforzino il metabolismo umano sono gli obiettivi dell'agricoltura biodinamica.

Un percorso che inizia dall’osservazione e che porta alla comprensione, alla responsabilità e alla partecipazione