Lucca Artigiana

Ven, 09/14/2018

Autunno
Fiori e Artigianato

Luci sull'artigianato: si inaugura venerdì 14 settembre, alle 17:00, la terza edizione di LuccArtigiana, la fiera promozionale dell'artigianato lucchese di qualità che proseguirà fino a domenica 16 settembre 2018, nell'ex Real CollegioCollegio in piazza del Collegio. Ad aprire questa edizione saranno gli sbandieratori e musici della città di Lucca, da pochi giorni proclamati campioni d’Italia nella categoria.

Sabato 15 settembre

alle 17:00, si potrà partecipare liberamente al workshop “Il futuro dell’artigianato” con Lorenzo Andreaoli di Brevimano.it, una realtà giovane fatta da giovani under 26, promozione dell’alto artigianato artistico, incontro moderato dal giornalista di “Lucca in diretta” @Luca Dal Poggetto.

Alle 18:00 “LuccArtigiana Incontro OMA” con Maria Pilar Lebole, direttore responsabile della rivista e responsabile progetto OmA Fondazione CR Firenze, nell'occasione dell'incontro moderato dal giornalista de La Nazione Fabrizio Vincenti, sarà anche presentato il contest “OmA venti<quaranta”.
 

Domenica 16 settembre

alle 17:00  “Il futuro dell’artigianato inizia oggi” workshop con Domenico Petrolo di Nina Internationall e Lelio Lapadre, professore di Economia Applicata all'Università dell'Aquila, moderato dalla giornalista Federica Di Spilimbergo, direttore di LoSchermo.it
 

Alle 18:00 l'incontro a cura di It's Tuscany, il portale che racconta la Toscana a tema “Come il network e il marketing territoriale possono aiutare le imprese toscane ad affermarsi nel mercato globale” con Roberto Carnesecchi, direttore commerciale e Luca Martino, responsabile marketing. Incontro moderato da Luca Cinotti, caposervizio de Il Tirreno.
 

Quest'anno tante le opportunità anche per i bambini e i ragazzi, come il laboratorio gratuito tenuto dal cavalier Mario Mori, maestro nel dare forma alle pietre ornamentali e a lavorare il marmo, che oltre ad esporre alcune sue opere realizzate in oltre 60 anni di attività, organizzerà per l'occasione un laboratorio in cui bambini e ragazzi potranno portare oggetti idonei ad essere rifiniti e abbelliti con il marmo e le pietre.

Nell'occasione si potranno visitare anche diverse mostre: in collaborazione con CNA Lucca da non perdere la mostra “Le Mani. Eccellenze in Versilia” che esalta l'arte degli artigiani del passato; Confartigianato imprese Lucca e l'associazione fotografica "We love PH" propongono scatti fotografici originali realizzati nelle "botteghe artigiane”.Grazie alla collaborazione della Fondazione Carnevale di Viareggio, si potrà ammirare una scultura in cartapesta raffigurante Burlamacco, maschera ufficiale del Carnevale di Viareggio, opera del maestro Fabrizio Galli su modello realizzato dal padre Renato.

Si potranno ammirare anche i bozzetti delle opere allegoriche che parteciperanno alle sfilate in programma il 9, 17, 23 febbraio, 3 e 5 marzo 2019. Sarà anche l’occasione per scoprire come si realizzano le sculture in cartapesta grazie ad un laboratorio aperto a tutti e soprattutto ai bambini, che svelerà la lavorazione della carta a calco (sabato e domenica pomeriggio).
In collaborazione con l'associazione dei Lucchesi Nel Mondo, una speciale mostra sarà dedicata ai figurinai lucchesi, alla loro arte ed alle vicende che li hanno visti protagonisti di un fenomeno emigratorio tutto particolare che li ha portati in tantissimi paesi del mondo.

Il Museo del Castagno di Colognora porta a Lucca Artigiana i maestri di antichi mestieri, protagonisti di documentari realizzati dal 2012 al 2016 per il recupero dei mestieri tradizionali: Antonella Fugiaschi (antico ricamo), Domenico Poloni (scultura su pietra), Stefano Michelotti (stagnino) Maria Rosa Turicchi (impagliatura), Cesare Mariani (impagliatore) e Angelo Frati (tradizioni legate al castagno).

Una trentina le aziende artigiane rigorosamente “Made in Lucca”, che hanno aderito: Casa della Sposa De Cesari (abiti da sposa/arredo arte tessuti), Officine 3076 (rete d'impresa), Neonato di Graziella (maglieria e abbigliamento neonato), Siriano Pierini (decorazioni e imbiancature), Art Cornici (complementi di arredo), Mirko Mariani (Falegnameria), Ars Nova Rossi di Stefano Rossi e C. (produzione di quadri e articoli devozionali), Foto Nadir Art di Lia Tina Toschi (laboratorio fotografico), Borgo Solaio (borse e accessori fatti a mano), M.G. Arredamenti di Morelli Giovanni (falegnameria - complementi di arredo), Arte Cornici Aiosa (laboratorio cornici), Rossoramina (ceramiche), La Gabbianella (ceramiche), Tappezzeria Davi Giuliano (tappezzeria artigianale), Arredamenti Pellegrini (arredo in legno), Tessieri &C (premiata fabbrica mattonelle), Falegnameria Bigi, Allestend (taglieri d'artista). E con la partecipazione della storica casa editrice lucchese Maria Pacini Fazzi editore.

La fiera sostiene l’artigianato e gli antichi mestieri, offrendo una opportunità di mercato, di incontro con il pubblico, per presentare oggetti realizzati interamente a Lucca. Una particolarità della manifestazione è la possibilità di osservare dal vivo la lavorazione dei prodotti, voluta per apprezzare meglio il grande lavoro che sta dietro ad ogni singolo pezzo e il valore che ne deriva.

Ingresso gratuito.
Lucca Artigiana è aperta
il 14 settembre  dalle 17:00 alle /19:00

1il 5 e 16 settembre dalle 10:00 alle 20:00
Pagina FB: @luccartigiana